Giulia Millanta: “The Funambulist – Songs from the High Wire”

0
29

Millanta_Funambulist(web)Per la cantautrice e viaggiatrice di Firenze, trasferitasi di recente ad Austin nel Texas, The Funambulist è il quarto CD. Giulia Millanta è la funambola, colei che «cammina su una corda tesa fra due posti, lontani o vicini, ma comunque separati. La funambola cammina sospesa per aria correndo il rischio di cadere… e perdere tutto». Per non perdere l’equilibrio sul filo deve andare avanti, anche con il vento contrario. Ma ha un grande privilegio: può guardare il mondo da un altro punto di vista. Una metafora affascinante per descrivere il percorso artistico di Giulia tra l’Italia e gli Stati Uniti, tra le origini cantautorali e la commistione di stili e linguaggi musicali differenti, tra l’introspezione personale e l’attitudine al viaggio come ricerca di stimoli esterni e il confronto con persone e culture differenti.
La sua partecipazione all’Acoustic Guitar Meeting di Sarzana nel 2010 le è valso il premio New Sounds of Acoustic Music nella sezione ‘cantautori-chitarristi’. Sicuramente un bel riconoscimento. E Giulia suona la chitarra acustica, l’ukulele, canta in italiano, inglese, spagnolo e francese, modi di esprimersi specchio di quel melting pot in cui ha scelto di vivere: la capitale texana centro della musica dal vivo statunitense e crocevia di stili, linguaggi, culture che da sempre hanno stimolato la sua curiosità. Musicalmente, ricerca e tradizione convivono in buon equilibrio: la chitarra acustica e gli interventi di chitarra elettrica con suoni vintage come contrappunto armonico, offrono la base ai racconti cantati di Giulia, a volte accarezzati da un violino e un violoncello.
Un disco che si ascolta con partecipazione emotiva, perché mostra il lavoro sincero di chi rischia la propria fragilità alla ricerca di nuovi equilibri.

Gabriele Longo

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=okJUb5g9LtQ[/youtube]
Giulia Millanta – Carry The Cross

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=7iYphjVLCYo[/youtube]
Giulia Millanta – How Does God Sleep at Night?

 

PUBBLICATO
Chitarra Acustica, 07/2014, p. 14

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui