Amplificatore per chitarra Peavey Vypyr VIP 2

0
78

(di Mario Giovannini) – Diciamocelo sinceramente, il Vypyr non è esattamente il primo amplificatore per chitarra acustica che viene in mente. E forse neanche il secondo. Per elettrica, in compenso, ha avuto un bel successo commerciale e creato un discreto numero di comunity in rete di appassionati del ‘mezzo’. Però può capitare di fare di necessità virtù (parlando per esperienza personale) e di rimanerne assolutamente stupiti. Il Vypyr è un ampificatore completamente digitale, con quattro diversi stadi di preamplificazione selezionabili in ingresso, due per elettrica, uno per acustica e uno per basso. Più una nutrita (molto nutrita) sezione di simulazioni a modelli, sia di amplificazione che di effettistica, di ottima qualità. Peavey utilizza la combinazione di potenti processori SHARC a 32 bit, floating-point e circuiti analogici TransTube brevettati. Il risultato in effetti è parecchio sorprendente…
Ma andiamo per ordine. Abbiamo preso in prova il VIP 2, il modello intermedio della gamma Vypyr, con una potenza erogata di 40 W, che si colloca esattamente a metà tra il VIP 1 a 15 W e il 3 a 100 W. Le dotazioni di base sono uguali, alcune features variano a secondo del modello. Quindi entriamo in media res e cominciamo.

amplificatore-peavy-vip2c-2

Anzitutto la costruzione è impeccabile, molto solida e compatta. Il peso c’è, ma non è così eccessivo da scoraggiarne il trasporto. Cono da 12” con retro semi-open (o viceversa) di concezione originale. Escludendo l’attacco per la pedaliera – di cui parleremo più avanti – e il tastino di accensione, tutti i controlli e le connessioni sono sul pannello frontale.
Una volta collegato lo strumento nell’apposito ingresso (uno solo, in effetti) a sinistra, cominciamo a scorrere le varie possibilità che offre l’amplificatore. Appena acceso, con tutte le lucine ‘ad albero di Natale’ che lampeggiano, può risultare un po’ scoraggiante. Ma in realtà la struttura del sistema è piuttosto semplice e razionale. Procedendo da sinistra verso destra, anzitutto si seleziona la tipologia di strumento e il relativo preamplificatore, quindi C per la chitarra acustica. Lo stesso tastino, premuto più volte, permette di selezionare 4 diversi tipi di preamplificatore a guadagno crescente. Il potenziometro Int/Stomp permette di selezionare alcuni effetti di tipo ‘a pedale’ oppure alcune simulazioni di strumento (disponibili solo per elettrica). Poi si passa alla scelta della simulazione dell’amplificatore con Amplifiers. Anche in questo caso, premendo il potenziometro, si accede a 4 stadi differenti di guadagno per ogni modello. Per semplificare un po’ le cose, la Peavey ha vincolato a ogni strumento alcune tipologie di amplificatore, ma in realtà è un blocco che si può eliminare facilmente attraverso una combinazione di tasti. Per il momento, evitiamo di fare confusione e proseguiamo con ordine. Arriviamo alla sezione Effects, che simula una unità a rack. Selezionato l’effetto desiderato, sempre premendo il potenziometro, si accede all’editing dei parametri. Infine arriviamo alla sezione ‘classica’ di equalizzazione con Pre Gain, bassi, medi, acuti, Post Gain e Master Volume. Complicato? Più a dirlo che a farlo, in realtà.
Sono presenti inoltre il controllo del Looper e il Tap Tempo, controllabili solo a pedale, e la sezione con l’Out per le cuffie, l’ingresso per il lettore MP3 e la presa USB, che trasforma l’ampli in una scheda audio per il PC. Tra l’altro, tempo di installazione zero: viene riconosciuto immediatamente e arriva con Reaper e ReValver da installare, originali, compresi nel prezzo.

amplificatore-peavy-vip2c-3Alla prova pratica, di primo acchito – diciamo pure: senza leggere il manuale di istruzioni – si riesce facilmente a ottenere un suono di qualità senza faticare molto. Sempre parlando per esperienza personale, se ve lo trovate in sala prove, in un paio di minuti – senza averlo mai visto prima – si riesce a suonare senza grossi problemi. Se poi, sempre per esperienza personale, si legge il manuale di istruzioni con un minimo di attenzione, si apre davvero un bel mondo di possibilità e si riescono ad ottenere suoni decisamente convincenti e rispettosi delle caratteristiche dello strumento che si sta utilizzando.

Considerato il prezzo a cui viene venduto (e sul listino indicato nella scheda tecnica non è difficile ottenere uno sconto piuttosto significativo) le potenzialità dell’ampli sono davvero notevoli. Utilizzato anche solo per l’acustica già dà un’ottima resa, ma le possibilità sono parecchie. Se si suonano diversi trumenti si può usare un unico ampli, e sia dal vivo che in casa non è poco. La sezione per il basso si può sfruttare in maniera eccellente con le chitarre baritono. Se si decide di acquistare una delle due pedaliere opzionali disponibili – Sanpera I o II – le potenzialità del mezzo si espandono ulterioremente, con la possibilità di usare un looper e di memorizzare diversi preset attivabili a pedale… e non entriamo neanche nel merito di quello che si può fare con l’elettrica: date una scorsa in rete ai commenti più che entusiastici dei tanti appassionati.

In conclusione, se siete appassionati di amplificazione Hi-Fi e il digitale vi fa storcere il naso a priori, forse non fa per voi. Se siete musicisti curiosi di sperimentare con effetti e ammennicoli vari (senza spendere una fortuna), se suonate strumenti diversi e avete problemi di spazio/peso, se non siete puristi a tutti i costi… questo ‘coltellino svizzero multifuzione’ dell’amplificazione potrebbe fare al caso vostro.

Mario Giovannini
mario.giovannini@chitarra-acustica.net

amplificatore-peavy-vip2cScheda tecnica
Tipo: amplificatore per chitarra
Modello: Peavey Vypyr VIP 2
Distributore: Proel S.p.A. – Via alla Ruenia 37-43 – 64027 Sant’Omero (TE)
www.proel.com
Altoparlanti: 1 x 12”
Potenza massima: 40 W
Input: jack 6.3 mm, ingresso Aux/MP3/CD
Output: USB dati bidirezionale, MIDI, Audio Record Out, uscita cuffie di qualità da studio
Caratteristiche:
– 10 modelli di strumenti tra cui chitarra acustica, chitarra 12 corde, sitar, 7 corde, baritono, resonator, violino elettrico, basso elettrico
– avanzato accordatore cromatico
– 16 preset
– 12 modelli amp accessibili da stompbox, più delay, riverbero e wah (con Sanpera opzionale)
– 36 modelli di amplificatori
– 6 modelli di amplificatori per basso
– 6 modelli di amplificatori acustici
– Looper (con Sanpera I o II opzionale)
– controlli WYSIWYG (‘ciò che vedi è quello che ottieni’)
– controlli a doppio parametro amp accessibili in tempo reale
– riverbero e delay amp accessibile
– 26 effetti totali amp accessibili
– Tap Tempo
– fino a 5 effetti simultanei (con Sanpera I o II opzionale)
Dimensioni: 445 x 445 x 254 mm
Peso: 9 kg
Prezzo: € 289 IVA inclusa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui