Eko Marco Polo SO

0
6

(di Dario Fornara) –  «La Marco Polo di Eko Guitars è la chitarra ideata per chi colleziona viaggi ed esperienze, per chi usa la musica come mezzo comunicativo per veicolare il proprio pensiero e la propria arte.» Così viene descritta questa nuova, piccola chitarra frutto del rinnovamento che da qualche anno coinvolge l’intero gruppo Eko, uno strumento figlio anche dell’esperienza e della carica innovativa portata da Roberto Fontanot e dal suo team di lavoro, capitanato da un sempre più inarrestabile Massimo Varini: una squadra che in pochi anni ha saputo dare un volto nuovo alla straordinaria tradizione rappresentata da questo marchio.

La Marco Polo, che da qualche giorno staziona felicemente a casa mia, è una chitarra di piccole dimensioni, con una cassa armonica che ricalca nelle proporzioni più o meno quelle di una Little Martin, pur essendo un tantino più grande. Uno strumento moderno che sfoggia una certa eleganza, e che il diapason corto da 610 mm rende già di primo acchito una potenziale prossima candidata a entrare a far parte del mio ‘modesto’ arsenale.

Le dimensioni contenute non devono far pensare a una ‘semplice’ chitarra da viaggio: la Marco Polo ha una grande personalità e caratteristiche che la rendono uno strumento completo e in grado di affrontare le più svariate situazioni musicali. La tavola è in abete massello italiano, tutto lo strumento è costruito con legni solidi, quindi anche il fondo e le fasce che sono realizzate in ovangkol. La qualità dei materiali è alta ed è messa in evidenza dalle bellissime ‘fiammature’ delle essenze utilizzate, oltre che da una impeccabile verniciatura lucida high gloss, sempre più rara da trovarsi su strumenti di questa fascia di prezzo.

La rosetta è decorata con una striscia di abalone e da una incisione circolare a laser che riporta la parola “viaggiatore” in tutte le lingue del mondo! Il manico della Marco Polo è in mogano, tastiera e ponte sono realizzati in South American Roupanà, la larghezza al capotasto misura 43 mm, selletta e capotasto sono in osso naturale. La paletta, con il mitico logo Eko, monta delle meccaniche dorate del tipo open gear vintage. Sulla chitarra è installato un sistema di amplificazione Fishman Flex Blend, con sensore piezoelettrico sottosella e microfono a condensatore miscelabili a piacere. Il supporto del microfono è posizionato sotto la buca e permette di inclinare il microfono, direzionandolo verso il fondo della cassa per un suono più carico di basse frequenze, piuttosto che volgendolo verso la buca per una timbrica più brillante e meno soggetta a problemi di feedback. Il sistema di amplificazione è inoltre dotato di un pratico accordatore integrato e di un controllo di tono dal funzionamento (a dire il vero) un po’ anonimo e poco efficace. Per il resto questo modello di Fishman è pratico e funzionale: senza gridare al miracolo, permette di collegarsi efficacemente a qualsiasi sistema di amplificazione e di mettersi quindi a suonare senza tante preoccupazioni; e non è poco.

Il timbro della chitarra è definito, dotato di un grande attacco. Chiaramente, viste le dimensioni della cassa, i bassi non sono propriamente in evidenza, ma a supporto di una sonorità equilibrata ed elegante arrivano dei medi particolarmente caldi e rotondi. Il volume è sorprendente, la dinamica ottenibile è ottima e permette di suonare in modo efficace sia con il plettro che con le dita.

La Marco Polo SO è uno strumento perfetto per il fingerstyle, con una suonabilità eccezionale. Una visita dal proprio liutaio di fiducia consentirà un assetto ‘corsaiolo’ al quale difficilmente potremo rinunciare, e con il quale dovranno fare i conti strumenti assai più costosi e performanti. I miei complimenti vanno a chi l’ha pensata e realizzata: in questa fascia di prezzo e – soprattutto – di dimensioni, conosce pochi rivali e spicca per costruzione, estetica e sonorità.

A completamento dell’opera, in dotazione viene fornita una bella custodia morbida, con cerniere impermeabili (!) e scritte ricamate riportanti logo e modello: davvero ‘sfiziosa’ e di ottima fattura. Promossa, a pieni voti.

Dario Fornara

dariofornara1@alice.it

www.dariofornara.it

Scheda tecnica

Eko Marco Polo SO

Tipo: chitarra acustica amplificata

Modello: Marco Polo SO

Info: Eko Music Group – Via Oliviero Pigini, 8 – Zona Industriale Aneto – 62010 Montelupone (MC)

www.ekomusicgroup.com

Body: Mini 018J

Top: abete italiano

Fondo e fasce: ovangkol

Tastiera: South American Roupanà

Scala: 610 mm

Manico: mogano

Manico: set-in dovetail neck joint

Profilo: low C

Elettronica: Fishman Flex Blend

Capotasto: 43 mm

Ponte: South American Roupanà

Meccaniche: open gear vintage

Finitura corpo: naturale, lucida

Prezzo: € 649 (street price)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui