Pickup magnetico Silvano Corradini

0
265

(di Daniele Bazzani) – Un nuovo interessante prodotto si va ad inserire in una nicchia di mercato che ‘nicchia’ in realtà non è più, ma che siamo felici si colori di nuove sfumature, in questo caso sonore.

Corradini-1 L’oggetto in questione è un bel pickup magnetico humbucker con magnete AlNiCo5 (€ 250 + IVA) per chitarra acustica costruito da Silvano Corradini. Andiamo a descriverlo brevemente non prima di aver presentato il costruttore, che è stato, negli ultimi quarant’anni, assistenza ufficiale per quanto riguarda elettronica, amplificatori e chitarre dei più importanti marchi italiani; è un profondo conoscitore del tema e costruisce chitarre da zero, un vero guru di quei piccoli grandi segreti in genere a noi nascosti, uno di quelli a cui ci rivolgiamo quando abbiamo un problema! Ha deciso oggi di mettersi in gioco in prima persona con questo bell’oggetto.

Il pickup
Completamente nero, all’apparenza molto robusto, non leggerissimo come molti prodotti di qualità già presenti sul mercato, il magnete ha le due caratteristiche alette laterali con relative viti per il fissaggio alla buca della chitarra, la misura è tale da permetterne il collocamento su praticamente tutti i modelli di acustica. Il cavo per collegarlo al suo preamplificatore (scriveremo anche di quello a breve) è fissato al pickup, non staccabile, e termina con un jack tradizionale; sarà però possibile avere il tipico jack femmina che ci permetterà sia il collegamento ‘volante’ che il montaggio permanente all’interno della cassa. Non ci sono poli regolabili e non si può utilizzare da solo, è attivo grazie al suo preamplificatore di cui scriviamo qui sotto.

Il preamplificatore
Il vero ‘cuore’ pulsante del kit, è una scatola rossa – molto ben fatta – dotata di uno switch e due potenziometri, oltre alle tre prese jack: c’è un Input, un Output e l’uscita Tuner per l’eventuale accordatore. L’uscita è bilanciata, in dotazione anche un bel cavo con connettore jack stereo da una parte e XLR dall’altra, ma funziona anche con un normale jack mono e in quel caso il segnale in uscita sarà sbilanciato. Lo switch serve ad accendere il preamp e i due potenziometri sono il controllo del volume in uscita e un filtro molto generico che ci permette di esaltare un solo range di frequenze, ma dai 100 Hz ai 10 KHz. È una scelta del costruttore che non voleva un notch filter o una vera equalizzazione, ma ha preferito ridurre al minimo i controlli, permettendoci di scegliere una sola possibilità di intervento, ma molto efficace. Questo ci permetterà di lavorare con strumenti molto diversi fra loro, il controllo lavora in maniera molto chiara e sarà facile scegliere la timbrica che preferiamo. L’alimentazione è a 18 volt, fornita da due batterie da 9 V; sul modello in nostro possesso non c’è alimentatore, ma Corradini ci ha detto che sarà disponibile il preamplificatore con alimentatore esterno, per evitare la scomoda apertura/chiusura del coperchio sulla base in caso di esaurimento batterie, che essendo le 9 V non sono mai economiche…

Come suona
Pick Up CorradiniIl suono è in linea con alcuni fra i migliori modelli che ci sono passati fra le mani fino a oggi, tondo e caldo con quella caratteristica tipica di questi pick up, alcuni dicono che tendano a produrre un suono che ricorda quello della chitarra elettrica, in parte è forse vero ma è un dibattito annoso e abbastanza inutile, anche perché i magnetici, da soli, sono fra i pick up più completi che sia possibile trovare sul mercato, ovviamente è sempre questione di gusti. La resa è simile ai suoi concorrenti, c’è quella tendenza a ‘colorare’ il suono, ma ci piace come risponde cambiando chitarra: lo abbiamo testato su due strumenti molto diversi fra loro e la differenza si sente, eccome. Notiamo un leggero sbilanciamento del volume sulle due corde non ricoperte, sono sfumature, ma le segnaliamo perché non c’è molto altro da dire visto che il Corradini… suona bene! È silenzioso e allo stesso tempo ricco di armoniche e di suono, il controllo di tono lo comprendiamo nella sua filosofia, ma non ne sentiamo davvero la necessità visto che il timbro ci piace, quindi non abbiamo bisogno di intervenire ulteriormente.

Conclusioni
Un’altra bella sorpresa dal mercato interno, il Corradini è un magnete che non ha davvero nulla da invidiare a sistemi più noti, si monta in un attimo ed è pronto per l’utilizzo, se avete bisogno di un prodotto affidabile che non ‘invada’ lo strumento questo potrebbe davvero fare al caso vostro. Il prezzo di 250 euro più IVA è assolutamente in linea con gli standard del mercato, considerando che è interamente fatto a mano in Italia e l’assistenza sarà quindi diretta. Come sempre, Italians do it very well!

Daniele Bazzani

Scheda tecnica
Tipo: Pickup magnetico con preamplificatore
Origine: Italia
Costruttore: Silvano Corradini – Tel. 347 6892324
mirrormusic@tiscali.it
Kit composto da:
– Pickup humbucker magnetico
attivo con magnete AlNiCo5
– Cavo bilanciato
(jack stereo – XLR)
Preamplificatore:
Classe:
A
Ingressi:
Input, Output (Balanced, Unbalanced), Tuner
Controlli:
Volume, SC Filter (100 Hz – 10 KHz)
Switch:
On/Off
Alimentazione:
2 batterie 9 V, alimentatore esterno
Prezzo:
€ 250 + IVA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui