Savarez Day – La giornata dalle 1000 corde

0
130
Ekaterina Khoreva

(di Dario Fornara) – Si è svolta sabato 8 ottobre, presso il Palazzo Tornielli di Ameno sul lago d’Orta, la prima giornata organizzata da Savarez Strings, “Folie d’Italie: la giornata delle 1000 corde”, in collaborazione con il comune di Ameno, l’associazione La Finestra sul Lago e l’associazione Fingerstyle Life. La manifestazione ha visto protagonisti il presidente della Savarez Strings, Bernard Maillot, e alcuni musicisti testimonial del marchio francese. La presentazione dei vari momenti in programma è stata affidata al maestro Francesco Biraghi, noto concertista e didatta presso il Conservatorio ‘Giuseppe Verdi’ di Milano, una garanzia in termini di competenza e simpatia.

Bernard Maillot
Bernard Maillot

Bernard Maillot ha tenuto nel pomeriggio un’interessante presentazione dell’azienda, alla quale hanno partecipato numerosi appassionati. Ha spiegato la filosofia del marchio, incentrata a soddisfare le esigenze dei musicisti e al costante miglioramento qualitativo dei propri prodotti. Dall’incontro è emersa la personalità di Maillot, una persona estremamente gentile e disponibile, attenta e appassionata del proprio lavoro, sempre a stretto contatto con i musicisti.

I testimonial Savarez
I testimonial Savarez

Durante il pomeriggio è stato possibile apprezzare le demo di alcuni degli artisti testimonial Savarez presenti: si sono esibiti i chitarristi francesi Armen Doneyan ed Eric Franceries (concertista di fama mondiale, da ascoltare assolutamente), la chitarrista russa Ekaterina Khoreva e il mandolinista Julien Martineau (strepitoso).

Ekaterina Khoreva
Ekaterina Khoreva

La giornata è proseguita fino al concerto serale con la presenza degli stessi musicisti che hanno animato il pomeriggio: Julien Martineau ed Eric Franceries si sono ripresentati in formazione di trio con l’aggiunta di Yann Dubost al contrabbasso; alla loro esibizione è seguito il mio set, e ringrazio ancora una volta il pubblico per il calore con il quale mi ha accolto e salutato. La serata si è conclusa con il trio pop rock del chitarrista francese Liam, che insieme a Gaby Vegh (basso elettrico) e Seb (percussioni), ha presentato brani tratti dal suo ultimo CD Hear the Silence. Seb ha utilizzato per l’occasione il nuovissimo set di percussioni portatile Savarez Bag Drum, una valigetta in legno in grado di ricreare il suono di una vera batteria, anche in ambiti rock e pop.

Liam Trio
Liam Trio

La giornata Folie d’Italie è stata anche l’occasione per organizzare una piccola esposizione di strumenti di liuteria, alla quale hanno partecipato i liutai Silvia Zanchi, Alessio Guarnieri e Massimo Mizia. Presenti tra il pubblico numerosi chitarristi, tra i quali la chitarrista classica Angela Centola. Il pubblico presente e in particolare i chitarristi hanno saputo apprezzare, oltre alla musica, anche i numerosi set di corde messi a disposizione da Savarez. Una giornata che, speriamo, diventi un evento e occasione di incontro tra musicisti anche nei prossimi anni.

Dario Fornara
www.dariofornara.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui