TC Electronic Flashback 2

0
187

(di Marco Alderotti) – Arrivato alla seconda generazione, il TC Electronic Flashback 2 è il nuovo pedale delay della casa danese, con nuovi aggiornamenti e algoritmi, più il rivoluzionario switch d’espressione Mash, già presente sul Hall of Fame 2.

Di dimensioni compatte e con una bellissima colorazione azzurra, lo stompbox racchiude in sé un concentrato di tecnologia e di funzioni davvero sorprendenti, con suoni sfruttabili, professionali, profondi e con un inaspettato realismo, considerato il reale prezzo di vendita.

Lo chassis dispone di manopole dedicate, con Delay per il tempo dei ritardi, Feedback per le ripetizioni e Level per il volume dell’effetto stesso. Un miniswitch al centro e tra i due controlli superiori suddivide il tempo stabilito su tre figure ritmiche, mentre l’ultimo selettore rotativo permette di scegliere tra le otto sonorità che hanno fatto la storia del brand, più tre slot da utilizzare per i TonePrint che più avanti andremo a vedere.

Il pedale è stereo, con due ingressi e due uscite; ma se la nostra catena effetti prevede un solo ingresso, possiamo utilizzare il secondo input per uno switch esterno da usare come tap tempo. Il pedale può essere alimentato sia a batteria che con un alimentatore esterno opzionale standard da 9V/100mA. È true bypass, ma internamente e vicino all’alloggio batteria troviamo due mini switch che, in base alle nostre esigenze, permettono di sfruttare il pedale in true bypass o buffered bypass. A corredo viene fornito un cavetto USB per aggiornamenti firmware e per caricare nuovi preset sui tre slot destinati ai TonePrint.

Personalmente apprezzo molto i prodotti della casa, avendo posseduto varie sue ‘macchine’. E nel caso dei pedali il brand specifica che il suono analogico in entrata lo ritroviamo in uscita senza alcuna alterazione, sommandoci in digitale in questo caso le ripetizioni. Per finire, il pedale è costruito molto bene, è leggero, semplice nell’uso e a parer mio bello esteticamente.

Partiamo con la prova pratica. Sia per la chitarra che per l’ampli, decido di usare strumenti di mia proprietà. Ovviamente non è facile collocare un delay sulla chitarra acustica, ma sicuramente, se usato in maniera adeguata, l’effetto riesce a regalare molta creatività. Le simulazioni disponibili si rifanno a macchine storiche come il glorioso TC 2290, con i preset 2290, Mod e Dyn, ben fatti e con un realismo inaspettato. Gli algoritmi di Tape e Ana (Analog) sono stati completamente rielaborati da zero rispetto alla prima versione, ricreando suoni old school caldi ed ariosi. È stato incluso un nuovo delay Crystal, aperto e scintillante nella resa, con algoritmi presi in prestito dal Sub’n’Up Octaver della casa. Il delay Reverse, effetto reso famoso da Jimi Hendrix, deriva invece dai vecchi echi a nastro. Per ultimo è disponibile un utile Looper con 40 secondi di registrazione, più – come anticipato – tre slot per i TonePrint.

I TonePrint sicuramente faranno molto divertire, perché non sono altro che sonorità signature create da grandi musicisti come John Petrucci, Steve Morse, Tom Quayle ecc. Sono disponibili, assolutamente gratuiti, sul sito dell’azienda o tramite l’app da installare su iPhone o dispositivi Android. Una volta installata l’app sul nostro dispositivo, basta avvicinarlo a un pickup della chitarra, senza l’ausilio di alcun cavo, e in pochi attimi riusciamo a memorizzare il nuovo preset del nostro artista preferito su uno dei tre slot disponibili. I TonePrint li possiamo scaricare anche direttamente dal sito collegando il pedale al nostro PC tramite il cavetto USB. Addirittura ogni preset può essere modificato in ogni suo dettaglio intervenendo sui vari parametri dell’effetto scelto. La scelta delle simulazioni disponibili sono molte, con preset dedicati a vecchi Roland, Electro Harmonix ecc.

Cuore dell’aggiornamento, su questa nuova versione, è l’introduzione dello switch Mash. Di fatto, attivandolo, lo stompbox diventa un pedale d’espressione che, in base alla nostra pressione del piede, cambia il comportamento. Davvero interessante, ma a parer mio più utilizzabile sulla chitarra elettrica con suoni distorti o quanto meno crunch. Non solo, ma in base al tipo di delay scelto tra le varie simulazioni, il comportamento dello switch Mash cambia con effetti particolari e di sicuro impatto.

Il Flashback 2 è promosso a pieni voti, con risultati timbrici di qualità, e sicuramente ci accompagnerà per molto tempo viste le tante possibilità offerte. Il pedale spicca per costruzione, semplicità di utilizzo, suoni e ottimo rapporto qualità/prezzo.

Da provare.

marcoalderotti1966@gmail.com

Scheda tecnica

TC Electronic Flashback 2

Tipo: effetto delay & looper per chitarra

Costruzione: Thailandia

Caratteristiche: 7 tipi di delay di alta qualità e 3 slot TonePrint

Accessori: cavetto USB

Dimensioni: 93x48x48 mm

Peso: 300 g

Distributore: www.tcelectronic.com

Prezzo: € 118 (IVA inclusa)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui