Newtone Strings Masterclass ‘Sangirardi & Cavicchi’

0
417

(di Dario Fornara) – Fondata nel 1985 da Malcolm Newton, la Newtone Strings, una piccola azienda artigianale con sede a Tansley nel Derbyshire in Inghilterra, può vantare oltre trent’anni di esperienza. Nel 2015 Neil Silverman, collaboratore di Malcom da quindici anni, ha assunto il controllo dell’azienda mantenendo come obiettivo quello di produrre le migliori corde, e non solo per chitarra acustica ma anche per chitarra elettrica, basso, banjo e altri strumenti tra cui anche il sitar, con un occhio sempre attento nel soddisfare le richieste più specifiche ed esigenti di ogni cliente.

Nella home page del loro sito ufficiale si legge: «Realizziamo a mano corde per chitarra, orgogliosi dell’attenzione ai dettagli che mettiamo nel nostro lavoro. Ogni singola corda, creata dal nostro piccolo team di abili artigiani, viene prodotta con cura e controllata prima di essere confezionata e spedita.» Una dichiarazione decisamente allettante come premessa di qualità! Se a questo aggiungiamo che Newtone Strings produce delle interessantissime corde a doppio avvolgimento e dà la possibilità di farsi confezionare dei set custom, con la possibilità quindi di comporre la propria muta ideale scegliendo diametro e addirittura lunghezza di ogni singola corda, il desiderio di mettere le mani su qualcuno dei loro prodotti era diventato per me, più che un fatto di curiosità, una questione di principio. L’occasione si è concretizzata con la recente presentazione sul mercato di questo set di corde signature firmato dai liutai italiani Sangirardi & Cavicchi, che ho contattato e che mi hanno gentilmente spedito l’oggetto di questo articolo.

Le Newtone Strings Masterclass ‘Sangirardi & Cavicchi’ Phosphor Bronze Round .012-.053 sono delle corde che presentano un doppio avvolgimento di filo avvolto su un’anima tonda round core (cantini a parte naturalmente): una costruzione decisamente inusuale, che promette secondo il costruttore una maggiore elasticità e morbidezza, garantendo una sonorità piena, corposa e – soprattutto – un bilanciamento ottimale tra le tensioni. Per questo set Sangirardi & Cavicchi hanno scelto delle misure tali da renderlo estremamente versatile. Giulio Sangirardi stesso mi diceva che può essere utilizzato anche su chitarre acustiche fanned-fret. Mi ha inoltre anticipato che la collaborazione con Newtone Strings ha portato alla realizzazione di un modello specifico dedicato proprio alle chitarre acustiche multiscala, con spessori molto particolari e ottimizzati per questo tipo di strumenti (.011-.051), e di un set pensato espressamente per chitarra baritona.

Ho montato questo set sulla mia Lowden S-38 del ’97, una chitarra con tavola in cedro e fondo e fasce in palissandro brasiliano, uno strumento straordinario che ha un diapason standard da 650 mm. Questa chitarra ha un timbro e un volume sorprendenti, in grado di esprimere ed esaltare al meglio le caratteristiche timbriche di qualsiasi tipo di corda utilizzata. Apro la confezione e apprezzo da subito la sensazione di esclusività del prodotto, quindi monto le corde facendo attenzione a tagliare le estremità eccedenti solo dopo averle avvolte, suonate ed assestate. Il feeling è ottimo, la morbidezza sotto le dita davvero unica, per nulla affaticante. I bassi vibrano e hanno una pienezza, un sustain fuori dal comune, ma sono la terza e quarta corda a sorprendermi per il calore del timbro e per la particolare docile ‘elasticità’ che sanno trasmettere all’esecutore.

Jon Gomm, testimonial storico del marchio, adotta questo tipo di corde da anni e dichiara di apprezzarne in particolare proprio la risposta sulle frequenze medie, la quantità di armoniche e lo spessore timbrico, caratteristiche che ritrovo decisamente in questo mio test. Il bilanciamento in termini di tensioni mi pare perfetto: sono tra le corde più confortevoli mai provate e penso di poter tranquillamente affermare che in molti, come me, le apprezzeranno sulle loro più disparate chitarre.

Dopo una settimana dal montaggio e diverse ore di uso il suono si è ulteriormente ‘rodato’, mentre la brillantezza e la definizione sono rimaste quasi inalterate: un ottimo presupposto di durata per chi riesce, come il sottoscritto, ad annientare e rendere inutilizzabili corde di alcuni celebri marchi in tempi assai più brevi.

Il rapporto qualità/prezzo mi sembra buono. Se vorrete provarle potrete acquistarle sul sito Web di Newtone Strings o contattare direttamente Sangirardi & Cavicchi. Un ottimo prodotto, artigianale e di qualità, che mi piace senza riserve. E ai liutai vanno i miei complimenti per questa bella collaborazione.

Dario Fornara

dariofornara1@alice.it

www.dariofornara.it

Newtone Strings Masterclass ‘Sangirardi & Cavicchi’ Phosphor Bronze Round .012-.053

Tipo: corde per chitarra acustica

Costruttore: Newtone Strings

Info: newtonestrings.com

www.sangirardiecavicchi.com

Sangirardi & Cavicchi – Via Luigi Campanini, 1 – 40066 Pieve di Cento (BO)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui