Enrico Maria Milanesi – Hanami

1
89

MILANESI-HANAMI_coverBel debutto, quello di Enrico Maria Milanesi con il suo primo album solista, Hanami. Questo lavoro, contenente cinque brani originali e quattro ‘cover’ di ottimo livello, è il frutto delle molteplici esperienze, influenze e collaborazioni, che lo hanno forgiato nel corso degli anni, e unisce sonorità tipicamente fingerpicking a passaggi dal sapore flamenco, jazz e classicheggiante. Un disco che inizia forse in maniera abbastanza prevedibile, con due belle cover (Clapton e de Lucia) per passare a un inedito gipsy-valzer nel quale il giovane chitarrista dimostra una bella maestria. Ma la vera ‘botta’ arriva con il brano “Rise Passage”, in cui le radici classiche vengono fuori in maniera prorompente e imprevista: musica difficile ma ariosa, talvolta dissonante e inquietante, molto elegante e libera, con un finale liberatorio; ben coadiuvato in questo free climbing da Claudio Mucin al violino, Tommaso Fracassi alla viola, Carolina Zanelli al violoncello. Anche se manca di percussioni, mi ha ricordato in certi momenti il Trilok Gurtu di Arkeology, e non è poco!
Seguono due bei tributi al grande maestro Ennio Morricone, suonati con deferente sensibilità. Dopo una parentesi gipsy a ritmi sfrenati, arriviamo all’altra perla del disco, quella che dà il titolo all’album: altro pezzo classico, meno difficile e forse più coinvolgente del precedente, sempre coadiuvato dal trio d’archi; atmosfere dilatate, ottime alternanze, pause significative, sviluppo finale interessante e tutt’altro che scontato. Il brano conclusivo, dal titolo “Jurandvor”, inizia con uno stile preso in prestito dal migliore Pietro Nobile nei suoi momenti più meditativi, quindi assistiamo a passaggi ambient-classici, che all’improvviso però si intersecano con fraseggi di un flamenco alla velocità della luce. Ed è questa un po’ la caratteristica di questo disco: un piacevole e ben equilibrato crossover di stili e suggestioni.

Alberto Grollo

PUBBLICATO

 

 

Chitarra Acustica, n.06/2015, p.16

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui