Acoustic Franciacorta 2016

0
111

Iseo 27 agosto
Quest’anno Acoustic Franciacorta si svolgerà in una sola serata sabato 27 agosto. L’amministrazione del Comune di Iseo ha voluto fortemente questo evento, perché non vadano dimenticati l’impegno, la passione e la dedizione con cui, negli anni dal 2004 al 2015, i volontari di “Libera Accademia in Franciacorta” hanno organizzato uno dei più importanti festival internazionali dedicato alla chitarra acustica.
Anziché una sequenza di concerti itineranti in diverse località della Franciacorta, com’è stata tradizione nel corso delle passate edizioni del festival, tutto si concentrerà in un’unica serata a Iseo, con una sequenza di esibizioni che vedrà protagonisti alcuni dei chitarristi che hanno lasciato un segno indelebile nei dodici anni del festival.

Fabio_Treves_e_Alex_Kid_Gariazzo_foto_Roberto_Sasso

L’ambiente sarà quello delle occasioni importanti: un grande palco in piazza Garibaldi, la principale della località lacustre di cui molto si sta parlando in questo periodo per il “Floating Piers” di Christo. L’ingresso sarà gratuito, per un pubblico che comunque si potrà accomodare seduto, per gustare un programma ben diversificato, di grande suggestione e prestigio.

Sarà una vera e propria passerella nel corso della quale potremo ascoltare innanzitutto Giovanni Pelosi, diventato chitarrista simbolo di Acoustic Franciacorta, l’unico che non è mai mancato a nessuna edizione! Un breve set verrà riservato al giovane chitarrista-cantante Stefano Rosa, allievo della scuola di musica di “Libera Accademia in Franciacorta”, che, oltre al miglioramento del livello tecnico degli studenti, punta anche a prepararli a salire sul palcoscenico con sicurezza e determinazione. A seguire i Bruskers, il simpatico duo emiliano che ha recentemente pubblicato il nuovo album ” Four Hands Party”. Ci sarà anche Alberto Grollo, chitarrista veneto, maestro della musica applicata al risanamento dell’anima e del corpo. Come per ogni passata edizione non poteva mancare un chitarrista classico: Roberto Fabbri, uno dei più quotati concertisti che abbiamo in Italia. Presenterà i brani del suo nuovo CD Reno Brandoni, un fedelissimo di Acoustic Franciacorta, qui affiancato dal direttore artistico del festival, Giorgio Cordini. La serata si concluderà con il duo di Fabio Treves e Alex Gariazzo, per un momento finale di grande blues. Treves, armonicista di provata esperienza, che ha saputo sempre esprimersi con autorità e competenza a livello internazionale, sarà affiancato da Alex Gariazzo, giovane chitarrista, qui in veste acustica, considerato uno dei più interessanti e completi bluesman del momento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui