Chitarra acustica – Collings C10 Deluxe

0
160

(di Reno Brandoni) – Sapete cos’è una C10 Deluxe? È uno dei modelli ‘emergenti’ di Collings. Il progetto è ispirato alle L-00 di casa Gibson degli anni ’30. Uno strumento di cui ho sentito parlare la prima volta da Carmen Consoli, poiché è la chitarra usata da Kristin Hersh, una delle cantautrici preferite dalla nostra cantantessa. Avevo parlato più volte di questo strumento con Ignazio Vagnone di A Matter of Tone, riferimento di Collings in Italia e, quando alla fine della tre giorni di Cremona, Ignazio mi ha invitato nel suo stand e mi ha consegnato il fodero con l’inconfondibile logo Collings, dicendomi che potevo tenerla per un mese, quasi non volevo crederci. Ho aperto con cura la custodia, placando la frenetica curiosità che mi stava dilaniando: era proprio lei, la C10 Deluxe in una versione custom di particolare pregio.

collings-c10-deluxe-cutaway_2

Mi sono cosi potuto dedicare con calma al suo studio, potendone saggiare attentamente pregi e… difetti (quali? Forse la dimensione della tastiera, ma ne parleremo meglio in seguito). Il modello a mia disposizione, come vi dicevo, è una versione custom con top sunburst, spalla mancante e bordo in abalone; piccoli particolari che rendono la chitarra ancora più accattivante e desiderabile.
Procedo con le prove di suono che – al di fuori del fascino estetico, che ha il suo potere ‘catturante’ – sono quelle che più convincono all’acquisto. La prima cosa che colpisce è l’estrema suonabilità. Devo riconoscere che Bill Collings sta investendo parecchio – e giustamente – su questo aspetto: tutte le nuove chitarre che ho provato danno una sensazione di estremo comfort. Ricordo che questa era una caratteristica che faceva apprezzare particolarmente le Taylor; ritrovarla su strumenti di questo tipo sicuramente è una gradita sorpresa. Tra le mani è subito ‘familiare’, posizioni e accordi riescono a suonare puliti al primo approccio, saltando quel breve momento di addattamento e conoscenza che ogni chitarra pretende. La Collings C10 si prende e si suona.

collings-c10-deluxe-cutaway_1

Certo che scoprire che il manico ha la misura di 1-11/16” (cioé  43 mm) non è il massimo. Per accorgersene però bisogna misurarlo o leggere le caratteristiche della chitarra, poiché al ‘tatto’ risulta fluido, comodo e molto maneggevole. Il suo profilo sottile e a C lo rende poco impegnativo e sicuramente ben gradito ai chitarristi elettrici, che si potrebbero trovare un po’ impacciati con il classico V profile.
Penso che certe volte bisognerebbe provare gli strumenti senza indagare precedentemente sulle loro caratteristiche, ma viverli d’istinto senza pregiudizi. Io stesso, che uso manici da 46 o 47 mm, ho affrontato la prova di suono con diffidenza, ricredendomi totalmente dopo qualche minuto di arpeggio. La chitarra è praticamente perfetta sia nell’assetto che nell’equilibrio costruttivo e, come vi dicevo, si suona con estrema facilità. E poi bastano poche note per essere affascinati dal suono, profondo e bilanciato: questo sì che fa la differenza e fa crescere l’interesse e la curiosità. Nonostante la poca profondità della cassa, il suono risulta corposo e – malgrado la chitarra venga consigliata per l’accompagnamento e per il flatpicking – il suono prodotto risulta ben proporzionato tra alte, medie e basse, anche per il fingerpicking.

Parliamo dei legni: tastiera in ebano, top in abete sitka, fasce e fondo in palissandro indiano, manico in mogano Honduras. Scelte che fanno percepire l’idea di uno strumento di pregio e, di conseguenza, di particolare valore. Il prezzo di listino infatti è di 4350 dollari, anche se la versione custom in prova, per via delle varie opzioni, arriva a costare circa 6400 euro. È un prezzo importante che fa di questa chitarra un oggetto definitivo, o perlomeno uno strumento fondamentale per il nostro patrimonio acustico.

Reno Brandoni

collings-c10-deluxe_11Scheda tecnica
Tipo: chitarra acustica
Modello: Collings C10 Deluxe
Costruzione: USA
Importatore: A Matter of Tone
Top: abete sitka
Catene: abete sitka
Fasce e fondo: palissandro indiano
Manico: mogano
Tastiera: ebano
Ponte: ebano
Binding: abalone
Nut: 43 mm
Scala: 648 mm
Meccaniche: Schaller Mini Nikel
Prezzo di listino: $ 4350
Prezzo modello custom: € 6400

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui